Piastrine basse – Porpora trombocitopenica idiopatica e connessione allo stress

Piastrine basse – Porpora trombocitopenica idiopatica e connessione allo stress

Qual è la connessione tra stress, ITP e piastrine basse?

Tre anni fa, quando a mia figlia Vivianna è stata diagnosticata la PTI, siamo rimasti mortificati dalla nostra gamma di opzioni. Dopo un orribile giro di Prednisone abbiamo visto la nostra preziosa figlia non solo gonfiarsi, sentire un intenso dolore corporeo, perdere il sonno, ma emotivamente era un relitto. Dopo questo, ho iniziato freneticamente a cercare modi per curare la PTI in modo naturale. Abbiamo provato molte cose, alcune efficaci e altre inefficaci. Quello che abbiamo scoperto essere vero è che il suo stato mentale (e il nostro, ad essere onesti) ha giocato un ruolo importante nel controllare la sua PTI cronica. È così vero… l’atteggiamento è tutto! E che lo stress gioca un ruolo importante nella nostra salute.

Piastrine basse – Porpora trombocitopenica idiopatica e connessione allo stress

Nell’anno precedente e durante il periodo della diagnosi di Porpora Trombocitopenica Idiopatica di Viv, c’erano molto stress, rabbia ed eventi molto preoccupanti nella nostra famiglia. I nostri affari sono falliti, io e mio marito abbiamo litigato tutto il tempo per qualsiasi cosa, specialmente per soldi e fallimenti. Abbiamo incolpato noi stessi e gli altri. Ce la siamo cavata con i bambini. A quel punto, praticamente ci odiavamo. A dir poco eravamo amareggiati. La tensione a casa nostra era enorme. Più abbiamo lavorato duro sembrava più siamo rimasti indietro.

Alla fine, abbiamo perso praticamente tutto, compresa la nostra casa. Grazie a Dio siamo riusciti a far risorgere il nostro matrimonio. La nostra famiglia è stata costretta a trasferirsi dalla nostra casa di sette anni. Alla fine, tutto ciò che ci restava era una proprietà a circa 25 miglia da casa che aveva una piccola struttura per il fine settimana. Avevamo intenzione di vivere lì e costruire. Ci siamo trasferiti nel weekend e solo dopo un paio di mesi abbiamo affrontato una battaglia legale con la contea e siamo stati sfrattati perché le dimensioni della casa non erano all’altezza del codice di metratura minima. Ora non avevamo dove vivere. Fortunatamente per noi, alcuni gentili vicini della strada ci hanno offerto un minuscolo appartamento sopra il loro garage, mentre stavamo costruendo sulla struttura esistente. Questo è stato un periodo molto stressante per tutti noi.

Piastrine basse – Porpora trombocitopenica idiopatica e connessione allo stress

Immagina un’intera famiglia di cinque persone che soggiorna in un appartamento di due stanze. Ci siamo sentiti come rifugiati di una guerra. I nostri figli hanno dovuto cambiare scuola, inoltre ci sono stati numerosi altri eventi negativi che hanno avuto luogo durante questo periodo tumultuoso.

Non sto davvero cercando di annoiarti con la nostra saga, solo per sottolineare che oltre a fattori fisici, forse i molti eventi catastrofici e fattori di stress, insieme a tutte le insicurezze dell’essere un adolescente e cambiare scuola e fare nuove amicizie era solo troppo per la povera Vivianna. Questa è una delle cose che credo abbia innescato la sua PTI cronica e le piastrine basse.

Piastrine basse – Porpora trombocitopenica idiopatica e connessione allo stress

Written By

Nice Health

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *